FLC illustra la situazione dell’autotrasporto a workshop Unione petrolifera

Il Freight Leaders Council ha partecipato, giovedì 18 dicembre, al workshop che l’Unione petrolifera organizza ogni anno per i propri associati, sotto il titolo di «Giornata di lavoro sugli scenari economici ed energetici», per analizzare i trend in atto nei consumi di gasolio.

Clara Ricozzi e Paolo Volta, rispettivamente vice presidente e componente del Comitato di gestione del Freight Laeders Council, hanno svolto una relazione sul tema «Criticità e prospettive del trasporto stradale delle merci, con particolare riferimento al cabotaggio e al dumping sociale»

L’invito è stato formulato a seguito della pubblicazione del Quaderno 24 del FLC, «Autotrasporto oggi. Analisi e proposte operative», con la richiesta di illustrare i principali elementi caratteristici del trasporto merci su strada in Italia, la situazione attuale e le criticità dei flussi di merci e in particolare del cabotaggio.

Secondo alcune stime elaborate su dati Eurostat, infatti, la presenza dei trasportatori esteri, soprattutto dei Paesi dell’Est europeo, sta diventando impattante non solo nei trasporti internazionali, ma anche in quelli interni nel nostro Paese: in termini di consumi ammonterebbe a quasi un milione di litri il gasolio usato chi fa cabotaggio in Italia e presumibilmente acquistato all’estero.

 

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn