Lean & Green

Lean & Green è un programma di riduzione delle emissioni di CO2 nella Logistica, destinato a guidare le aziende in un percorso di miglioramento continuo della sostenibilità ambientale.

L’iniziativa è stata lanciata nel 2007 nei Paesi Bassi da Connekt, un’organizzazione no profit olandese.

Il programma è attualmente supportato da referenti nazionali in quasi tutti i paesi della Comunità Europea ed è in continua espansione sia come copertura geografica sia come numero di organizzazioni che decidono volontariamente di partecipare.

L&G è dedicato agli operatori della logistica e alle imprese e, includendo sia chi offre, sia chi chiede servizi di logistica, coinvolge tutta la filiera.

Il sistema di certificazione a punti attribuisce da 1 a 5 stelle alle aziende impegnate nel percorso e ne valorizza i progressi. La misurazione è punto di partenza imprescindibile per conoscere la propria realtà e per poterne apprezzare i miglioramenti.

Il team di Lean & Green, attraverso una roadmap, supporta l’azienda nel raggiungimento degli obiettivi che a mano a mano si pone. Un team di esperti affianca l’organizzazione nella raccolta dei dati, nell’individuazione di indicatori di risultato (KPI) e nella certificazione progressiva dei risultati raggiunti. Risultati da comunicare ai propri clienti e nei tender per l’acquisizione dei servizi di logistica.

Come suggerisce il logo, l’azienda Green è anche Lean, è volta cioè all’eliminazione degli sprechi e all’ottimizzazione dei risultati. La condivisione e la testimonianza degli obiettivi conseguiti innescano un meccanismo virtuoso in termini di sostenibilità aziendale.

Creato dalle aziende per le aziende, il modello L&G esprime in modo efficace l’impegno ambientale verso il mercato e gli stakeholder.

Il programma consente inoltre di entrare a far parte di un pool di operatori del settore particolarmente attenti e attivi sul tema dell’ambiente, con cui condividere buone pratiche e interessi comuni.

Il raggiungimento di un livello crescente di compliance ambientale non è solo un processo aziendale virtuoso ed etico, ma è anche un formidabile strumento di marketing per l’acquisizione di nuove commesse da clienti sempre più sensibili alle tematiche ambientali.

Si inizia raccogliendo determinati dati aziendali – anche attraverso sistemi informativi già presenti nella propria organizzazione – seguendo una checklist predisposta da L&G.

L’obiettivo è di predisporre il cosiddetto scenario t0 da cui partire per calcolare le riduzione progressiva di C02 attraverso una roadmap stabilita con gli esperti di L&G.

Una volta avviata la collaborazione, si tratta di condividere un processo graduale che certifica ogni singolo step.

La certificazione viene rilasciata direttamente dagli esperti di L&G appartenenti alla società olandese no profit Connekt.

Il programma ha una copertura internazionale e quindi ogni azienda (multinazionale) può ottenere la certificazione in qualunque paese europeo.

La certificazione viene rilasciata direttamente dagli esperti di L&G appartenenti alla società olandese no profit Connekt.

Il programma ha una copertura internazionale e quindi ogni azienda (multinazionale) può ottenere la certificazione in qualunque paese europeo.

Al momento sono oltre 500 le aziende che partecipano al programma, fra cui: Unilever Nederland, TNO, Heinz, Khune + Nagles, HAVI Logistics, Bacardi-Martini B.V., Chep, Fiege B.V., Nestlé Nederland B.V., DHL, Leroy Merlin, Lidl Supermercados, Volkswagen, Henkel AG & Co. KG aA, Luxaircargo, Bridgestone Logistics Europe, Coca-Cola Enterprises Belgium, Carglass, Chevron Lubricants, PepsiCo Nederland.

L’unico rappresentante italiano del Lean & Green è il Freight Leaders Council.

L’anno zero, cioè l’inizio del percorso, può essere anche antecedente all’ingresso ufficiale nel programma, purché i dati necessari siano disponibili nel formato richiesto.

Per maggiori informazioni sull’iniziativa, è sufficiente scrivere al Segretario del Freight Leaders Council, Elisabetta La Scala, all’indirizzo segretarioflc@freightleaders.org

 

Cosa aspetti? Go Green!