Il FLC ricorda l’Ing. Eugenio Muzio

Il FLC ricorda l’Ingegner Eugenio Muzio, nome di spicco della logistica italiana e per anni membro del Freight Leaders Council come Direttore Generale di Cemat S.p.A, uno dei maggiori operatori, gestore e organizzatore di servizi di trasporto combinato strada – rotaia.

In sua memoria è intervenuto Alvise Di Canossa, socio fondatore e past president FLC:

“Nel mondo dei Trasporti e della Logistica, sin dagli Settanta ed Ottanta del secolo scorso, si sono affacciati personalità che con il loro spirito innovativo e con la volontà di contribuire alla modernizzazione della nostra Rete dei Trasporti, in particolar modo Ferroviari, hanno dato l’impronta della nuova stagione che anche l’Italia stava iniziando a percorrere.

Eugenio Muzio era una di queste personalità che, pur giovane, seppe nel tempo impostare le politiche del Trasporto Combinato Nazionale, avendo sempre attenzione del delicato equilibrio tra il settore Pubblico e quello Privato, per costruire un rapporto costruttivo tra le Reti, cercando sempre di valorizzare le professionalità e le competenze dei Suoi Collaboratori.

Il Suo modo di essere determinato, gli permise di realizzare molti degli obiettivi che il nascente Trasporto Combinato si poneva, superando anche le difficoltà che il Sistema Ferroviario Merci aveva nel modificare la propria attitudine del servizio verso i Privati, che stavano seguendo il grande progetto della realizzazione di una fitta rete di interporti, ancora oggi la spina dorsale del sistema Intermodale.

Eugenio Muzio ha avuto la grande fortuna di vivere gli anni d’oro dello sviluppo e della crescita del Paese e si è ritagliato un suo personale spazio in questa grande trasformazione”.

 

Facebook
Twitter
LinkedIn
1991-2021 FLC compie trent’anni
Iscriviti alla nostra newsletter!