FLC entra nel consiglio nazionale degli Stati Generali della green economy

Il Freight Leaders Council è stato chiamato a far parte del Consiglio nazionale degli Stati Generali della green cconomy.

L’organismo, formato da 53 organizzazioni di imprese che svolgono attività convergenti con una green economy, si è riunito l’8 febbraio scorso presso il Ministero dello Sviluppo economico.

Il Consiglio nazionale, costituito per dare seguito al successo dell’iniziativa degli «Stati generali della green economy» del 2012 e per promuove lo sviluppo della green economy in Italia, sarà una sede di confronto, di analisi, di proposta e di iniziativa. Esso ha coinvolto organizzazioni di imprese di diversi settori per dare più forza e peso ad una visione condivisa e a un’azione comune.

Il Consiglio promuoverà un confronto col nuovo governo, con particolare attenzione al Ministero dell’Ambiente e a quello dello Sviluppo economico, punterà a realizzare uno o più accordi con i Ministeri interessati attuativi della piattaforma programmatica delle 70 proposte, varata dagli Stati generali, a partire da una loro prima parte prioritaria.

Il Consiglio nazionale preparerà, anche attraverso gruppi di lavoro, gli «Stati generali della green economy», seconda edizione, che si terranno presso Ecomondo di Rimini, nel novembre 2013.

Il Consiglio nazionale ha affidato alla Fondazione per lo sviluppo sostenibile la funzione di organizzazione di supporto delle proprie attività.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn