Dalla logistica muscolare a quella cerebrale: il futuro è nell’innovazione. Intervista a Marciani, Presidente FLC

La pandemia da Covid-19 ha acceso i riflettori sulla logistica, un settore irrinunciabile e di importanza cruciale che nei prossimi mesi si troverà ad affrontare una sfida ancora più grande: la distribuzione del vaccino.

Massimo Marciani, Presidente del Freight Leaders Council, è intervenuto a #percorsiscania, il format di Scania, socio del FLC, per parlare delle opportunità che il settore dovrà saper sfruttare per un futuro all’insegna dell’innovazione e della competitività.

“Oggi gli occhi sono tutti puntati sulla logistica – ha spiegato Marciani – ed è questo il momento per ridare valore e dignità al settore. Ci troviamo in una fase di transizione da una logistica muscolare ad una più cerebrale, in cui le discriminati per il successo di una realtà imprenditoriale sono la digitalizzazione, la tecnologia e la capacità di innovare. Questa è la direzione in cui occorre andare”.

“In questo momento più che mai – ha concluso Marciani – serve superare gli individualismi, fare sistema tra e correre insieme, perché soltanto creando un ecosistema unito possiamo fare un salto di qualità e garantire un servizio all’altezza”.

Rivedi l’intervista integrale qui: https://www.scania.com/it/it/home/experience-scania/percorsiscania.html

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn