Al via i lavori per il Quaderno #26 sulla logistica dell’eCommerce: “vendite online ‘disruptive innovation’ per magazzini e vettori

“L’avanzata del commercio elettronico sta avendo un effetto dirompente sull’organizzazione del trasporto, delle consegne in città e dei magazzini. Un processo che sta sfuggendo ai maggiori stackholders del settore proprio per la rapidità con cui avviene e per le tante dinamiche che partecipano a questa grande innovazione. Per questo motivo, il Freight Leaders Council, che da 25 anni si occupa di logistica e raggruppa i maggiori esponenti di questo mondo, ha deciso di studiare il fenomeno nel Quaderno #26, aprendo il più possibile il dibattito a una vasta platea di interlocutori”.

Con queste parole, Antonio Malvestio, presidente del FLC, ha avviato ieri i lavori per il Quaderno #26 sulla logistica dell’eCommerce nell’ambito della prima riunione del comitato di redazione che si è svolta nella sede dell’Eur dell’associazione (palazzo di Confindustria). All’incontro erano presenti esponenti del mondo industriale, trasportortistico, accademico e istituzionale, riuniti per mettere a fuoco il peso dell’impatto delle vendite online sulla logistica, sul trasporto e sulle consegne in città. L’obiettivo è quello di fotografare il fenomeno e indicare soluzioni in linea con una maggiore sostenibilità per vettori, logistici e consumatori finali. Il Quaderno indicherà anche una serie di casi e best practices selezionati per indicare progetti percorribili e sostenibili.

Un’altra riunione del Comitato di redazione è prevista per il mese di febbraio, mentre l’uscita del volume è attesa per la prossima primavera.

Per informazioni: Deborah Appolloni – Responsabile Comunicazione FLC – deborah.appolloni@gmail.com –   3382034661

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
1991-2021 FLC compie trent’anni
Iscriviti alla nostra newsletter!