Nota di consegna digitale, la Grecia parte con un progetto pilota

La Grecia passa alla nota di consegna totalmente digitale. Solo la Francia e l’Estonia hanno già aderito all’opzione digitale.

Questo nuovo sviluppo per la regione balcanica aumenta lo slancio per lo scambio di dati digitali della catena di approvvigionamento, rendendo i sistemi di trasporto più trasparenti, precisi ed efficienti. La registrazione in tempo reale dei dati significa che le agenzie ricevono istantaneamente informazioni sulle merci trasportate. Quindi, qualsiasi azione successiva necessaria, accade più velocemente e meno a costo.

“Le operazioni di trasporto digitale- ha commentato Boris Blanche, Chief Operating Officer di IRU –  forniscono l’infrastruttura vitale per molte delle tecnologie trasformative in mobilità che promettono di riformulare il modo in cui le persone e le merci si muovono in tutto il pianeta. IRU è entusiasta di appoggiare e facilitare l’e-CMR come parte di questo fondamento strategico per la rivoluzione avviata nei trasporti “.

Il progetto pilota apre un salone di due giorni a Salonicco – “e-CMR: Andare in digitale nel trasporto stradale” – concentrandosi sulla digitalizzazione e la nuova ondata di tecnologia nelle operazioni di logistica che sta riformando l’industria.

Fonte: IRU.org

Questo Articolo ha 0 Commenti

Lascia un Commento





*